Il Palazzo del Lussemburgo: sede del Senato francese
Il Palazzo del Lussemburgo: sede del Senato francese

Palazzo del Senato

"Palazzo del Lussemburgo"

Il Palazzo del Lussemburgo è un'importante esempio di architettura barocca francese, considerato, insieme ai suoi giardini, una delle mete più belle di Parigi. Nasce come sede reale per volere di Maria de' Medici e a partire dal 1958 fino ad oggi diviene la maestosa sede del Senato francese. Il palazzo non è visitabile all'interno, ma si possono visitare il museo e i Giardini del Lussemburgo, considerati tra le attrazioni imperdibili di Parigi.

Come arrivare e orari

Per visitare il Palazzo del Lussemburgo, situato in rue de Vaugirard, 15, la soluzione più comoda è sicuramente la metropolitana linea 4 o 10 e scendere alla fermata Odéon. Il palazzo non è visionabile al suo interno, poiché sede del Senato, ma sono visitabili i giardini a titolo gratuito e il museo del Lussemburgo a pagamento. Per visionare gli orari del giardino, consulta Il Giardino del Lussemburgo.

La storia del Palazzo

Esattamente, come anni a dietro fece Caterina de' Medici per il palazzo e i Giardini delle Tuilleries, così anche la regina Maria de' Medici decise di farsi erigere una dimora alla periferia della città, dopo la morte del Re Enrico IV. La costruzione dell'edificio con pianta a U, iniziò nel 1615, con l'architetto Salomon de Brosse. Il rivestimento a bugnato, fu espressamente richiesto della regina, affinchè il palazzo ricordasse il palazzo Pitti di Firenze, dove trascorse la sua infanzia. Il padiglione centrale, ospitava una grandissima scala e la cappella. Mentre il padiglione destro era la dimora della regina e il padiglione sinistro si pensa fosse per il figlio Luigi XIII. La biblioteca, annovera grandi opere tra cui un quadro che rappresenta Alessandro Magno durante la battaglia d'Arbela di Eugéne Delacroix. Trascorsi solo due anni dall'inizio della costruzione del palazzo, iniziarono i lavori per la progettazione dei giardini adiacenti, che si estendevano per circa 23 ettari. Nel 1958, divenne sede del Senato francese ed è tutt'ora la sede del Senato e del Presidente del Senato.

Visita al Palazzo

Il Palazzo del Lussemburgo è visionabile solo dall'esterno ed è particolarmente affascinante notare come il suo volto cambi notevolmente in base al lato che si sceglie di osservare. Infatti, verso rue de Vaugirard, il palazzo mostra il suo lato severo e serioso, con le sue guardie all'ingresso. Invece, osservandolo dai giardini mostra il suo lato armonioso, pare quasi un'immensa villa di compagnia in perfetta unione con la natura. Il suo riflesso nella fontana di fronte lo rendono elegante e sofisticato, una vera reggia reale. Certamente uno spettacolo da non perdere per tutti i turisti in viaggio a Parigi e oltretutto è uno spettacolo totalmente gratuito! Molto interessante sarà anche la vista della adiacente piccola Lussemburgo, una struttura al lato del palazzo, che Maria de' Medici nel 1627 donò a Richelieu ed oggi è sede del Presidente del Senato. Pensate che è stato stimato che per visitare il palazzo e i giardini siano necessarie almeno tre ore, quindi organizzate bene il vostro percorso e non scordate che nelle sue vicinanze potete anche visitare: l'osservatorio, l'Abazia di Port-Royal, Val de Grace e Sant Jacques du Haut Pas.