Noleggio auto a Parigi

Noleggiare un'auto a Parigi

Spesso la soluzione ideale per chi vuole visitare Parigi e i suoi dintorni è quella di noleggiare un'auto. In questo modo si ha la possibilità di spostarsi comodamente dall'aeroporto alla città e ovunque si voglia senza dover utilizzare taxi o mezzi di trasporto pubblici. Del resto, Parigi ha un sistema di trasporti veramente efficiente, ma nessun mezzo ti può dare la libertà che ti da il noleggio di un'automobile. Inoltre, questa è una scelta ottimale se si viaggia con un gruppo di amici o in famiglia per ammortizzare sui costi e soprattutto per risparmiare energie negli spostamenti.

Dove noleggiare un'auto a Parigi

Si può noleggiare un'automobile direttamente all'aeroporto o nelle stazioni autorizzate presenti in città e all'interno delle stazioni treni. Essendo Parigi una delle capitali d'Europa più visitate e note al mondo, vanta una vasta selezione di compagnie noleggio auto. Per valutare realmente la soluzione più conveniente, ti consigliamo di prenotare online con largo anticipo, tramite un motore di ricerca che possa comparare tra le diverse soluzioni. Dopo aver scelto la compagnia, ricorda di verificare con attenzione il punto di ritiro del mezzo. In questo modo, non avrei sorprese dell'ultimo minuto e non perderai tempo inutilmente per ritirare l'automobile.

Requisiti per il noleggio

Per guidare a Parigi è indispensabile essere in possesso di una patente di guida valida conseguita nell'unione Europea, del libretto di noleggio e dell'assicurazione del mezzo. Tutte norme presenti anche in Italia e non si discosta più di tanto neanche sui limiti di velocità, che nei centri urbani è di 50 km/h, nelle strade extraurbane è di 90 km/h (nelle due corsie 110 km/h) e in autostrada 130 km/h. Per poter noleggiare un'automobile, bisogna essere in possesso di una carta di credito con sufficienti fondi per il costo dell'assicurazione. Il costo dell'assicurazione, verrà solo bloccato sulla carta di credito e successivamente sbloccato alla riconsegna dell'auto. Solamente la persona che si registra come conducente potrà guidare il mezzo noleggiato, altrimenti sarà indispensabile pagare il supplemento per aggiungere il secondo conducente. 

Tipologie di noleggio

Esistono due differenti tipologie di noleggio: una con assicurazione totale e una più economica che compre solo i danni causati da terzi. La prima soluzione, risulta appena più costosa, ma ti permette di vivere molto più serenamente tutti i tuoi spostamenti. Nota bene, che in Francia come in Italia, la tolleranza nei confronti dell'alcol è veramente bassa e non esistono assicurazioni che coprano in caso di danni con autista che risulti con un tasso alcolico superiore ai limiti consenti dalla legge. Quindi meglio scegliere di spostarsi con i mezzi pubblici se si decide di eccedere con l'alcol nelle uscite serali. Per quanto riguarda la durata del noleggio, sarai tu a decidere la durata in funzione delle tue esigenze. Infatti, puoi valutare se usufruire di un noleggio giornaliero, settimanale e persino mensile. L'unica cosa importante da tenere a mente è che la consegna del veicolo deve avvenire nella stessa stazione in cui hai effettuato il ritiro.

Curiosità sul noleggio auto

Molte compagnie di noleggio, effettuano restrizioni per quanto riguarda l'età del conducente. Quindi è possibile, che se il conducente ha un'età inferiore ai 21 anni, le compagnie che garantiscono il servizio siano inferiori. Senza dubbio, la compagnia Herz garantisce, previo pagamento di un supplemento, il noleggio anche a conducenti con età tra i 19 e 25 anni. Inoltre, per evitare delusioni è importante sapere che l'immagine dell'auto che si visiona al momento della prenotazione online, non è sempre il mezzo che si andrà poi nell'effettivo a ritirare. La foto nel sito di prenotazione è un'immagine indicativa della classe dell'auto e si scoprirà solo sul momento il reale mezzo. Non vi preoccupate però della qualità, perché l'immagine è comunque indicativa della classe del mezzo e non riceverete mai un mezzo di qualità inferiore.

Parcheggio auto

Arrivati al passaggio successivo, ovvero ora che abbiamo il nostro veicolo, ci domandiamo se sarà semplice trovare parcheggio. A Parigi, come in tutte le grandi città, trovare parcheggio al centro è veramente molto complicato. Se non si vuole passare tutta la giornata girando alla ricerca del parcheggio, sarà meglio usufruire di uno dei numerosi parcheggi a pagamento della città. Il tariffario non è esattamente economico, ma effettuano sconti per le soste giornaliere (circa 20 euro). Il nostro consiglio è di cercare un alloggio con parcheggio privato, così da garantirsi almeno il ritorno in relax.